Seleziona una pagina

Humulus lupulus

Il Luppolo cresce spontaneamente anche nel nostro paese, noto in particolare perché utilizzato nella produzione della birra, ma ricco anche di tradizionali impieghi erboristici. La pianta del Luppolo è un rampicante che raggiunge anche i sei metri di altezza; si utilizzano i coni, cioè le infiorescenze femminili oppure il cosiddetto luppolino, cioè la polvere ottenuta dal setacciamento dei coni, costituita dai peli ghiandolari, carichi di sostanze resinose ed amare. Le infiorescenze del Luppolo sono tradizionalmente impiegate per: il rilassamento mentale in caso di stress e per il sonno e per favorire la funzione digestiva.

PRODOTTI CORRELATI

> Serelen